Thursday, March 6, 2014

random lately


Come ogni giovedì che si rispetti, oggi si va di random! Vi avviso, questo sarà un pochetto monotematico. Non ho avuto troppo tempo per navigare in settimana escluso ieri sera che mi sono messa a curiosare sulla fashion week parigina... ecco svelato l'argomento principale di questo giovedì ;)!
Ieri sera infatti, in ghingheri, ben vestita con il mio pigiama fucsia in pile (eleganza pura) e dal mio bed front row mi sono sintonizzata su style.com e qualche altro sito random per curiosare tra le collezioni appena presentate. Inutile dire che con questi stivaletti Saint Laurent è stato colpo di fulmine (sarà che il mio cuore batte ancora per un certo paio di Zanotti di qualche tempo fa....), sono particolarmente debole ai stivaletti glitterati (e pure fucsia!!). Per quelle strambe cose chiamate scarpe di Dior invece beh non penso ci sia nulla da aggiungere.... per dirlo alla francese, una merde (a mio modestissimo parere eh)!!

Grazie a Karl possiamo rivalutare il fatto di andare a fare la spesa. Cosa che ai più poteva sembrare noiosa e poco chic, non a me. A me piace davvero fare la spesa, sono capace di stare un quarto d'ora a scegliere il formaggio e venti minuti per il tè... mi rilassa, quando sono sola però.... Quando torno a casa mi piace togliere i barattoli dalla confezione e disporli uno sopra l'altro in modo da averli tutti visibili. Ho un debole per le confezioni e anche qualche problema probabilmente. Ma tant'è... Comunque, basta divagare. Possiamo dire che Lagerfeld è un po' il Warhol della moda. Peccato però che la sua arte sia ben poco democratica e io di persone che vanno a fare la spesa al super con una borsa da 3000 euro ne vedo ben poche... e per fortuna nessuno con quella tuta rosa bucata indossata da Cara (onnipresente su ogni passerella... non so a voi, ma a me ha proprio stufato!). (Se ancora non l'avete fatto leggete il diario sulla sfilata di Garance, come sempre super divertente!)

Riguardo agli abiti, il cappotto-domopak, la borsa con le rotelle per la nonna e quella impacchettata come le fettine, shorts sopra i pantaloni e ancora sneakers (ci piace!!).
Velocemente, quello che mi è piaciuto (e ammetto ho avuto voglia di sbirciare). Il solito sognante Valentino che ha cambiato direzione e anche questa è super vincente!!
Hermès, un inno alla moda comoda. Come mi piacciono questi completi/cappotti abbinati ai mocassini o sandali super semplici.
 Maison Martin Margiela che semplicemente adoro.
 Céline e i suoi dettagli...
Isabel Marant di cui apprezzo molto lo stile rilassato ma non trovo particolarmente eclatante (mi piace moltissimo la palette di colori che ha utilizzato però!)...
 Abiti super comodi da tutti i giorni per Comme des Garcons... vabbè, non ci aspettavamo altro ;)!
Zadig&Voltaire, stessa cosa che per Isabel Marant ma adoro lo stile effortless di questi look che indosserei dal primo all'ultimo...
Fuori da Dior, due grandi no. Rihanna che non vi sto neanche a dire perché no (ma che è?!??!) e Garance che solitamente mi piace ma qui no, mi sembra ingoffata e anche un pochetto una vecchia (oggi sono un po' cattivella).
Un trio perfetto da front row che per me invece è sì: Keira, Inès e Clémence Poésy.
La parte più divertente delle sfilate, lo street style. Quello di Parigi forse batte tutti. Non ho visto cose particolarmente strambe ma ho trovato anche meno look da guardare. (Forse qualcuno ha abbandonato dopo tre settimane di sfilate...) Quattro look con gonna che trovo adorabili e che indosserei volentieri. 
 Il solito cappotto color cammello, sempre vincitore.
Qualcosa di più colorato e divertente. Cosa vedono i miei occhi: marinière e giacca con ancore?!? 
 Qualcosa di semplice ma con la giusta attenzione ai particolari, i miei look preferiti. 
 La solita Giovanna Battaglia che non sbaglia un colpo... 
Eva ti voglio bene ma quando abbandoni questo stile da barbona e torni al tuo di stile elegante e divertente? Magari anche un po' di trucco aiuterebbe...
Cambiando argomento (sì, sta volta sono andata davvero lunga...). Avrete ormai letto tutto e di più sugli Oscar, sulla vittoria del nostro Sorrentino (comprese le mille esilaranti pagine Facebook "Sorrentino ringrazia...."), sulla mancata vittoria di Di Caprio comprese le mille prese in giro (dai, sono sicura non se la passi così male dopotutto è ancora cccciovane!), ammirato gli abiti sfoggiati sul red carpet (di cui abbiamo parlato lunedì) e ovviamente visto questa simpatica selfie strapiena di stars ;)!
Ho trovato davvero belline queste foto scattate nel photo space creato da Vanity Fair appositamente per Instagram. Che coppia (e che vestito Diane!), una splendida Lupita Nyong'o, Sienna Miller super cool come al suo solito e un unico Bill Murray.
Non sono mai mai mai stata un'amante del marmo (tranne eccezioni architettoniche) ma questa cover la trovo davvero super elegante....
Il locale che fa al caso mio e di tutti quelli che tendono a cambiare/aggiungere/togliere qualche ingrediente dal condimento della pizza quando sono al ristorante non soddisfatti delle proposte sul menù (lo so, sono un tipo difficile!). Si crea la pizza virtualmente "su misura" e si invia l'ordine :)!
Una foto che mi ha fatto ridere come una stupida e ancora ora guardandola non riesco a smettere! Il famosissimo Boo e amichetto nella loro versione del Giudizio Universale.
 Però William!! La coppia in versione hipster e lui in questo cambio di stile ci guadagna parecchio!!
Nuova collezione Moleskine per artisti... che poi siamo un po' tutti artisti se vogliamo, quindi per tutti ;)!
Per finire questa cosa stupidita trovata su Facebook che trovo geniale soprattutto se abbinata alla sua espressione perennemente accigliata... non so voi, a a me di tanto in tanto mi viene da metterla come foto del profilo. Qui, si aspettano momenti migliori!!
Non è però il caso di deprimersi di giovedì, quando manca poco più di un giorno al week-end e bisogna per forza pensare positivo.
Sabato poi è anche la festa delle donne. Che fate, festeggiate? Intanto, facciamoci coraggio per questo giovedì! #daje

Erika

Follow us on facebookbloglovin' & instagram

10 comments:

  1. Anch'io ho dei problemi con le confezioni e il packaging in genere, soprattutto scatole (carta/cartone) e latta, quindi i prodotti da supermercato di Chanel mi hanno fatta impazzire e quando li guardo non posso smettere di pensare quanto i grafici incaricati si devono essere divertiti in questo progetto!
    William così sarebbe fighissimo!
    :-)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vero, dev'essere stato un lavorone....un gran bel lavoro!!
      Williamo ci guadagna decisamente ;)!

      Delete
  2. Valentino tutta la vita! <3
    Che belle le foto dei personaggi famosi con i tatuaggi, la serie intera è stupenda!
    E Clémence Poésy si è tagliata i capelli? 10 e lode!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Clémence Poésy è davvero uno splendore!! Grande grande invidia ;)....

      Delete
  3. Ciao cara Erika! Comincio dicendoti che no, sabato non festeggio. Non l'ho mai fatto e non lo farò quest'anno, vivrò una giornata normalissima, ma se qualcuno vorrà regalarmi una mimosa, è ben accetta :)
    Le scarpe Dior non mi piacciono affatto, sono pienamente d'accordo con te: une merde! La sfilata di Chanel mi è piaciuta nell'insieme, ho trovato l'idea originale e carina! :) I vestiti invece, dipende: qualcosa si, qualcosa no! Anche a me piace tanto andare a fare la spesa, sai? Fin da quando ero piccola, e adesso andarla a fare da sola è una vera gioia! I vestiti di Valentino sono sempre belli! :) Boo mi fa impazzire, ci sono entrata veramente in fissa!! E sull'ultima foto, non puoi non trovarmi d'accordo: mai 'na gggioia, come diremmo a Roma. Ma arriveranno, prima o poi, sti tempi migliori.
    Un bacione :*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Speriamo Luisa, speriamo bene... che sti tempi migliori arrivano!!
      Un bacio anche a te!

      Delete
  4. questo post mi è piaciuto moltissimo.
    brava!

    http://www.nonsidicepiacere.it/

    ReplyDelete
  5. Ahahah l'ultima vignetta è fantastica! William dovrebbe seriamente pensare a Beckhamizzarsi, i tattoo gli toglierebbero qualche anno e poi che belle le foto instagram per gli Oscar! Dei look della fashion week adoro quello di Leandra, cappello e borsa sono i tocchi giusti ad un look portabile ma perfetto per la fw. La sfilata di Chanel mi ha sbalordita per l'ambientazione e la cura dei particolari, la collezione mi ha colpita in positivo (quel cappotto giallo!!!) e in negativo (quella tuta bucata!!!). Meno male che c'è Valentino, la nostra certezza! :)

    ReplyDelete

thank you for reading, we'd love to know your thoughts about!
grazie per aver letto, lascia un pensiero se ti va!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...