Friday, January 24, 2014

una porta blu ed è subito Notting Hill


Sta mattina ho fatto una cosa che non si dovrebbe mai fare se si ha davanti una giornata impegnativa e fuori dalla finestra c'è la morte nera (cioè il grigio più grigio con pioggia).
Cosa? Sbirciare dei video su youtube di Notting Hill (sì, il film) perchè queste porte che vedete qua ricordano (vagamente eh) la cara vecchia Londra e uno dei suoi quartieri più caratteristici.
Io ricordo ancora la prima volta che ho camminato per le sue vie, faceva un freddo incredibile, ero bardata dalla testa ai piedi (tralasciamo i particolari che è meglio!) e ho comprato una lampadina colorata da un giamaicano che si è rivelata una truffa. Ma ero così soddisfatta. Mi guardavo intorno e tutti mi sembrava incredibilmente stimolante, vivo.
La seconda volta invece sono tornata più consapevole e dopo aver visto il film, Notting Hill appunto, come un vero segugio ho preteso (costringendo tutti i mal capitati che si trovavano con me) di trovare il famoso ingresso blu della casa di William e non contenta anche la sua libreria di viaggi (foto ricordo comprese). Era una giornata tranquilla, niente mercato e sono riuscita a godere appieno della sua bellezza, dei suoi colori, superato lo shock buono della prima volta.

Londra per me è come una macchina del tempo. Ogni volta che torno da lei mi regala un ricordo diverso, una memoria che custodisco gelosamente come le foto scattate per le sue vie. Segna un momento diverso della mia vita. Lei cambia, sfiora il cielo con i suoi nuovi grattacieli, si espande, accoglie nuove sfide che supera sempre brillantemente e io ne rimango affascinata. Della sua versatilità ma soprattutto di quel suo lato più british, quello più tradizionalista che non abbandona mai nonostante tutto e le dona un'aria tremendamente affascinante....

In questo grigio venerdì, con il ticchettio della pioggia che batte sulla finestra, se chiudo gli occhi mi sembra quasi di essere da lei. Di guardarla svegliarsi alle prime luci del giorno da quell'autobus dove l'ultima volta ci siamo salutati. Fino alla prossima volta.

Parlando di Notting Hill potevo forse non lasciarvi un con Hugh Grant ai massimi storici? Ah sì, c'è anche una certa Julia Roberts .... ma questi son dettagli ;)!







Ah quasi dimenticavo, non vi avevo ancora presentato i miei nuovi stivaletti di Cos... che dire? Li adoro! Comodi e caldi, finalmente un paio di scarpe serie per l'inverno nella scarpiera che pullula di colpi di fulmine dalle dubbia utilità. Li indosso (quasi) no stop da più un mese ormai.
Sotto, un tentativo (fallito!) di combattere le rughe d'espressione (chiamiamole così...) sottolineate in modo vergognoso dal freddo. Necessito di una buona crema antirughe (consigli?)!

COTR per Pimkie coat / Benetton Jumper / Zara jeans / my dad scarf / Cos chelsea boots / Chanel "Gabrielle" lipstick 


Facciamoci coraggio per questo venerdì, tra qualche ora sarà finalmente weekend!!

25 comments:

  1. le porte blu sono sempre bellissime.
    E anche il tuo look :)

    ReplyDelete
  2. Bellissima!!!
    Che malinconia di Londra.. Spero di tornarci a luglio :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. grazie Giu!
      luglio a Londra mi sembra un ottimo programma :)

      Delete
  3. sono tornata dalla mia seconda volta a Londra proprio qualche giorno fa e ci ho lasciato qualche altro pezzetto di cuore (oltre che una bella dose di sterline tra Primark, Topshop, New Look e il mercato di Camden!). Adoro immensamente anch'io questa città e lo stile degli/delle inglesi è una botta di vita. Inutile dire che il ritorno in provincia e l'impatto con le Hogan ai piedi di molti mi ha depresso oltre ogni dire.
    Belle foto by the way e sempre graziosissima tu (con uno stile che sia a Londra che a Parigi starebbe benissimo!)

    ReplyDelete
    Replies
    1. ahahah capisco sia il cuore che le sterline anche se devo dire la verità shopping serio a Londra non ne ho mai fatto, Primark sono entrata l'ultima volta e sì, c'è tutto ma troppo e con troppa confusione... Topshop non entro da non so quanto e Camden, quello che sì che mi manca!!
      Hai detto bene, una vera e propria botta di vita altro che Hogan/Moncler/LV(sia falsa che vera)... :D

      Delete
  4. Sono tantissime le città che non ho ancora avuto modo di visitare ma a Londra (e Parigi) torno sempre volentieri. E' vero che queste foto ricordano molto Notting Hill...che nostalgia! I tuoi stivaletti sono carinissimi.

    http://www.myurbanmarket.net/

    ReplyDelete
    Replies
    1. Londra e Parigi eterne rivali mi viene da dire. Sono più affezionata a Londra ma ho un debole particolare per l'altra o forse dovrei dire per la Francia in generale...

      Delete
  5. Le vostre location sono sempre le migliori. Belle foto, bella tu e i tuoi stivaletti..mi piacciono un sacco pur nella semplicità del modello, hanno piccoli dettagli che me li fanno preferire ad altri;-)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Enrica! Sono frutto di giri e giri di ricerche ;)....
      I stivaletti li ho comprati proprio perchè ne cercavo un paio estremamente semplice (da taaaanto tempo) e Cos viene sempre in aiuto se si cercano cose super lineari!

      Delete
  6. Che bello questo portone blu, vorrei trovarne uno anche io! Belli gli stivaletti e anche il cappottone bianco, comunque quali rughe scusa???

    ReplyDelete
    Replies
    1. Fabiola giuro che ce l'ho le rughe, di espressione, che con il freddo diventano dei solchi :(.. del resto dopo i 25 la crema per le rughe è necessaria!!

      Delete
  7. Replies
    1. ma che bello vederti da queste parti Lisa, grazie ;)!!!

      Delete
  8. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  9. Mi dici Londra e non capisco più nulla, e se parliamo di Notthing Hill, meglio mi sento. La prima volta che ci sono andata ero sola e ne ho un bellissimo ricordo: un freddo e semi-piovoso pomeriggio di marzo, con le bancarelle che chiudevano, i negozi stra pieni, quell'aria grigia di Londra che amo. Mi sono fermata in una pasticceria per fare merenda e sono rimasta un pò la. Poi piano piano me ne sono andata ed ho comprato una borsa. Lo stesso anno, a distanza di 1 mese mi sono operata alla schiena e la notte, in predo ai dolori, per tranquillizzarmi chiudevo gli occhi ed immaginavo come sarebbe stata la mia giornata tipo vivendo a Londra, proprio a Notthing Hill. Non so se è perchè anche qua l'aria è grigia da giorni ormai, ma ultimamente ho una gran voglia di Londra, roba che se ci penso mi si accelera il battito cardiaco!
    Le foto, bellissime come sempre e tu molto carina! Ma i capelli li hai accorciati ancora?
    Un bacione!
    Life, Laugh, Love And Lulu
    Facebook

    ReplyDelete
    Replies
    1. Che bello leggere altre impressioni su una città come Londra che a quanto pare ci fa battere forte il cuore! Sono sempre più convinta che nella vita i sogni contano tanto e sono fondamentali per affrontare la realtà. I sogni o quei ricordi e immagini che si insinuano nella nostra mente e che escono al momento più opportuno, fortuna i viaggi!
      Per i capelli, no, li ho tagliati più di un mese fa ormai (mi sembra) ma sta volta non vogliono ricrescere ;)!

      Delete
  10. Mi hai fatto venire una voglia incredibile di viaggiare e di scoprire posti nuovi in cui perdersi e per i quali struggersi di nostalgia al ritorno. Credo proprio che anche a me Londra farebbe questo effetto.
    Comunque le porte blu sono proprio belle, come anche i tuoi stivaletti.
    Non credo che tu abbia bisogno della crema antirughe.
    Baci e buon weekend

    Alessia
    ElectroMode

    ReplyDelete
    Replies
    1. Esiste cosa più bella di perdersi in posti nuovi? Questa e gli imprevisti sono le parti migliori in un viaggio :)!
      Sono sicura che Londra ti farebbe esattamente questo effetto.
      Alessia giuro, ho bisogno della crema antirughe!!

      Delete
  11. Che belle foto e che bella sciarpa!

    ReplyDelete
  12. Che voglia di tornare a Londra che mi hai messo Erika!! Farei volentieri una passeggiata tra quelle strade anche io con questo tempo grigio! Ps. il rossetto è bellissimo!

    ReplyDelete
  13. Meravigliose qs foto, le porte blu ed i muri bianchi sono una bella location per fare qualche scatto particolare, soprattutto se si indossano capi assolutamente in tono con lo sfondo. Cavoli, sembra di essere veramente a Londra!

    ReplyDelete

thank you for reading, we'd love to know your thoughts about!
grazie per aver letto, lascia un pensiero se ti va!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...